A Marcianise il concerto d’epoca dedicato alla musica napoletana e inglese tra 1500 e 1600

SONY DSCIn concomitanza con l’arrivo del Carnevale, domenica prossima 26 febbraio alle ore 19.00 presso il convento di San Pasquale a Marcianise si terrà un divertente concerto in cui saranno messi a confronto i repertori musicali e di danza dell’Inghilterra dei Tudor e degli Stuart e del Viceregno di Napoli.
Il concerto/spettacolo, intitolato “Danze e musiche a Napoli e London tra 1500 e 1600” sarà eseguito dal Gruppo Vocale Strumentale e Danza Antica “Ave Gratia Plena”: gli interpreti riproporranno le musiche dell’epoca vestiti con costumi rinascimentali e muniti di strumenti del tutto simili a quelli in uso in epoca rinascimentale.

Il concerto, con ingresso libero consentito tra le 18.45 e le 19.00,rientra nella XV edizione del ciclo di concerti “…dove la musica incontra il suo tempo”, organizzata dall’Associazione Culturale “Ave Gratia Plena” e dall’Associazione Culturale “Francesco Durante” con la fondamentale collaborazione dei Frati Minori Conventuali di Marcianise che ospiteranno l’evento nel seicentesco Convento di San Pasquale.

Nell’epoca rinascimentale e barocca sia a Napoli sia a Londra la musica trasse enorme ispirazione dalla cultura e dalla tradizione popolare, che vennero rilette in ambito cortigiano creando melodie ancora oggi molto piacevoli da ascoltare. Napoli fu sicuramente più all’avanguardia dal punto di vista musicale in quel periodo, e nella città partenopea vennero raggiunte innovazioni e soluzioni decisamente in anticipo sui tempi. A Londra il percorso musicale di acquisizione del patrimonio culturale barocco fu molto più lento ma considerevolmente arricchito dall’opera di grandi compositori nazionali, tra cui Byrd e Dowland, che influenzarono l’atmosfera inglese per molti secoli.

You may also like...