Afflusso record alla Reggia di Caserta per #domenicalmuseo: 14.680 visitatori. Già superato il dato di ingressi del 2015

raggia-bristol-felicoriCaserta – Afflusso record alla Reggia di Caserta che ha chiuso i botteghini staccando 14.680 biglietti di cui 5168 paganti per l’accesso al Parco che, come si sa, è a pagamento. La prima domenica di settembre dell’anno scorso (2015), sempre con la gratuità dell’ingresso agli appartamenti, i vivistatori furono 9869 di cui 3254 paganti. Un dato che fa esultare il direttore Mauro Felicori: “Registriamo un aumento del 49%, sempre più #FiduciaCaserta”. Intanto proprio sabato scorso, 3 settembe, la Reggia ha festeggiato il sorpasso rispetto ai visitatori totali del 2015, con l’ingresso di una deliziosa famigliola di Bristol (Gran Bretagna). Si tratta di Mrs Gill Wattam, visitatrice del sorpasso sugli ingressi totali del 2015, accompagnata dal marito Nick e dai figli. Alla famiglia inglese è stato consegnato un attesato di congratulazioni ed l’ingresso gratuito. Buona anche l’affluenza per l’apertura straordinaria di sabato sera con ingresso a 1 euro: 936 ingressi di cui 766
paganti. Accogliente l’atmosfera con i cori a cantare in diverse sale e un pubblico popolare, di famiglie felici di visitare il monumento.

In generale si è conclusa con un boom di visitatori anche questa edizione di settembre della #domenicalmuseo, la promozione introdotta  nel luglio del 2014 dal ministro Franceschini che prevede l’ingresso gratuito nei musei e nei luoghi della cultura statali ogni prima domenica del mese. In tutta Italia, dalle prime ore del mattino, è stata registrata una grande affluenza di visitatori. A Villa D’Este, che oggi ha avuto un numero straordinario di presenze (circa 7mila), si è dovuto ricorrere al contingentamento degli ingressi (non più di mille persone presenti contemporaneamente nella villa) per evitare disagi agli stessi visitatori e al patrimonio. Una edizione quella di settembre che è stata ‘dedicata’ al cinema in occasione dell’inizio della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia e del lancio della promozione #Cinema2day. Una scelta molto apprezzata sui Social dove la campagna del MIBACT ha riscosso grande successo.

ECCO I DATI DEFINITIVI DI IERI NEI PRINCIPALI LUOGHI DELLA CULTURA ITALIANI

26.520 Colosseo e Area Archeologica Centrale,
18.402 Pompei,
14.680 Reggia di Caserta,
8.089 Giardino di Boboli,
7.477 Castel Sant’Angelo,
6.791 Villa d’Este,
6.170 Uffizi,
6.076 galleria dell’Accademia di Firenze,
6.041 Galleria Palatina di Firenze,
3.938 Museo Nazionale Romano,
3.676 Museo archeologico nazionale di 3.532 Musei reali di Torino,Napoli,
3.500 Museo di Capodimonte,
3.419 Ercolano,
2.748 Pinacoteca di Brera,
2.585 Villa Adriana,
2.516 Appia,
2.422 Cappelle Medicee,
1.941 Castello di Miramare di Trieste,
1.863 Gallerie dell’Accademia di Venezia,
1.322 Cenacolo Vinciano,
1.940 Museo del Bargello,
1.800 Galleria Borghese,
1.534 Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea,
1.158 Museo nazionale etrusco di Villa Giulia.
409 Museo archeologico di Venezia.

FONTE: http://www.casertanews.it/2016/09/05/afflusso-record-alla-reggia-di-caserta-per-domenicalmuseo-14-680-visitatori-gia-superato-il-dato-di-ingressi-del-2015/

You may also like...