Al Museo di Arte Contemporanea due mostre ed un evento dedicato a Mesolella

Nel periodo compreso tra fine maggio e inizio giugno a Caserta vedranno la luce numerosi eventi dedicati all’arte, allestiti presso il Museo D’Arte Contemporanea in via Mazzini (Centro Servizi Culturali di Sant’Agostino).
Primo appuntamento mercoledì 24 maggio alle 18.30, quando sarà inaugurata la mostra Dreamcolors di Fabio Saiu, artista sardo di Alghero che ha realizzato il progetto in collaborazione con la GalleriaStudioLegale. Alla presentazione ci saranno anche il sindaco Carlo Marino e l’assessore alla Cultura Daniela Borrelli.
Della mostra, che occupa entrambe le sale del museo, fanno parte dei grandi dipinti ad olio e dei disegni a metà tra opere autonome e disegni preparatori dei quadri.
La pittura di Saiu si contraddistingue per i colori e per una graffiante ironia che mette a nudo il lato più oscuro e nascosto dell’essere umano: uno stile tutto personale quello dell’artista sardo, che è riuscito anche grazie ai suoi tratti visionari a farsi apprezzare nel mondo dell’arte contemporanea italiana. L’esposizione sarà aperta al pubblico fino al 6 giugno, dal lunedì al venerdì dale 9.00 alle 13.00 e nelle giornate di martedì e giovedì anche nel pomeriggio, dalle 15.00 alle 17.00.

Giovedì 25 maggio alle 18.00 invece sarà il momento dell’evento “Semplicemente Fausto”, realizzato in collaborazione con il Liceo Artistico di San Leucio per onorare la memoria di fausto Mesolella, grande musicista casertano recentemente scomparso. Fino a domenica 28 maggio saranno esposti i dipinti degli allievi del Liceo che ritraggono il famoso artista: sono previsti anche gli interventi di amici e collaboratori di Mesolella, che lo ricorderanno leggendo i suoi testi o raccontando testimonianze e aneddoti.

Ultimo appuntamento giovedì 8 giugno a partire dalle 18.30 con il vernissage della mostra “Senza core” di Mimmo Vastano, artista originario di Caserta che torna nella sua città dopo 15 anni di assenza. Diciotto le opere in esposizione fino al 22 giugno, tutte dedicate al tema della solidarietà verso l’umanità, verso la cultura e verso l’arte. Sulla mostra scrive l’artista: “Fin quando l’uomo non sacrificherà il suo Ego non ci sarà mai e poi mai un aggregazione tra noi”.

L’immagine rappresenta un’opera di Fabio Saiu ed è stata tratta dal sito galleriastudiolegale.it

– See more at: http://www.casertaweb.com/articoli/27742-al-museo-di-arte-contemporanea-due.asp#sthash.OHaTLsPv.dpuf

You may also like...