Al teatro Cts “Non sono bazzecole”, omaggio a Totò di Ottavio Buonomo

toto-non-sono-bazzecoleAnche al Piccolo Teatro Cts di via Louis Pasteur 6, a Caserta (zona Centurano), si festeggerà il 50° anniversario dalla scomparsa del grande Totò, tributandogli omaggio con l’allestimento della rappresentazione “Non Sono Bazzecole”, presentata, elaborata e diretta da Ottavio Buonomo. Questa performance è prevista solo per sabato 22 aprile alle ore 21. “Non sono bazzecole” … i film di Totò, le poesie, le sue canzoni, le interviste, le parole.
Tutto quanto Totò ha regalato alle generazioni successive alla sua, appunto, non sono “bazzecole” (parola che amava tanto pronunciare), ma sono grandi esempi di quella arte straordinaria che ancora oggi ci fa ridere, pensare, innamorare, sperare in una società diversa. Ottavio ci esporrà con una chiacchierata, o meglio con una sorta di “convegno comico” sull’arte di Totò, in particolar modo sul suo pensiero, espresso principalmente nelle canzoni.

Non a caso, nel recente libro “Totò Kolossal” di Ennio Bispuri (Gremese), Ottavio figura tra i tanti interpreti delle canzoni di Totò. Sarà un evento in cui il pubblico potrà intervenire facendo domande all’artista che, preparatissimo su tutto ciò che riguarda il “mondo” del Principe, esaudirà ogni richiesta. Un “convegno comico” a cui sono invitati tutti, ma in particolar modo gli ammiratori di sempre ed i giovanissimi che si avvicinano ora all’arte di Totò, grande campione dello spettacolo.

L’attore e cantautore Ottavio Buonomo, da sempre grande ammiratore del Principe, l’ha più volte omaggiato, sia con spettacoli teatrali che con “Totò, una via nel mio nome”, album del 2013 dove interpreta alcune delle canzoni più belle del principe Antonio De Curtis. Di recente è stato pubblicato anche un libro dal titolo “50 Sfumature di Totò” di Gianfranco Ponte (Odoya), con interviste a tanti personaggi dello spettacolo italiano che hanno raccontato del loro amore per Totò, ed insieme con Enrico Montesano (tra l’altro maestro di Ottavio), Renzo Arbore (che ha promosso l’iniziativa per consegnare una laurea in discipline dello spettacolo a Totò), Liliana De Curtis (figlia dell’attore), Carlo Croccolo (con il quale Ottavio ha girato un film nel 2016 per la regia di Corrado Taranto) e Franca Valeri (attrice in diversi film di Totò) c’è anche Ottavio che parla dell’amore incondizionato e sempre più forte per chi può essere definito la vera maschera del Novecento, tra i comici più grandi del mondo.

– See more at: http://www.casertaweb.com/articoli/27446-al-teatro-cts-non-sono-bazzecole,.asp#sthash.pihdQgks.dpuftoto

You may also like...