Alla Bmt di Napoli, gli operatori del “Distretto turistico di Caserta” incontrano Sommese

distrettoIl consorzio ha suscitato interesse anche tra agenzie, camere di commercio e tour operator
È stata l’unica realtà associativa a rappresentare la città di Caserta. Ha riscosso successo e suscitato l’interesse la trasferta napoletana del “Distretto turistico di Caserta”.
Il consorzio, nato per esaltare l’ospitalità e per promuovere l’immagine di Terra di Lavoro, dal 26 al 28 marzo, ha partecipato, alla Mostra d’Oltremare, alla XIX edizione della “Borsa mediterranea del turismo”, la più grande fiera del turismo del Centro Sud-Italia.
Oltre 450 espositori divisi in 6 padiglioni, in uno dei quali, il padiglione 4 della Regione Campania, c’erano anche gli operatori del “Distretto”: «Abbiamo richiamato – dichiarano – l’attenzione di agenzie italiane, tedesche, inglese e russe, con le quali si sono avviate trattative di cooperazione. Lo stesso è avvenuto con le camere di commercio, gli enti-fiera, le associazioni nazionali, i tour operator, le case editoriali, ai quali il consorzio ha dato la disponibilità a collaborazione. Anche l’assessore al Turismo della Regione Campania, Pasquale Sommese, che si è trattenuto a parlare con noi delle potenzialità della legge sul turismo in Campania, ha avuto parole di plauso per il consorzio». Composto da 20 Pro loco (ma il numero, viste le richieste di adesione, è destinato ad aumentare), il “Distretto turistico di Caserta” si propone di tutelare e di valorizzare le eccellenze del territorio in campo turistico, culturale, ambientale, ecologico, naturalistico e sportivo. «Bisogna avere la mente aperta – aggiungono dal “Distretto” -, pronta a cogliere le nuove opportunità. Puntare sui giovani e sull’idea
che l’insieme di esperienza e di novità può essere la chiave per cambiare le cose, per sostenere la riqualificazione delle strutture turistiche e lo sviluppo del settore». In partenariato con l’Ente provinciale del turismo, il “Distretto” sarà presente anche alla XI edizione della “Fiera agricola” di Pastorano, al polo fieristico A1 Expo, nella contrada San Justa, dal 29 maggio al 2 giugno prossimi;
mentre a ottobre, dall’8 al 10, sarà a Rimini al “Ttg Incontri”, il principale marketplace del turismo “b2b” in Italia, fiera in cui tutta l’industria dei viaggi (nazionale e internazionale) si riunisce per contrattare, fare networking, attivare nuovi business, confrontarsi, trovare nuove idee.
La conferenza stampa di presentazione alla città e agli enti pubblici del “Distretto turistico di Caserta” è in programma dopo le elezioni del Comitato Unpli Caserta, attese per il 12 aprile, nella sala convegni del Real Sito di San Leucio.

Caserta, 30 marzo 2015

You may also like...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi