“Casertavecchia in fiore”, arte e colori nel borgo medievale

Con l’arrivo dell’estate il fascino di Casertavecchia non può che aumentare e sono tanti gli eventi in programma nei prossimi mesi. Il prossimo è in programma domenica 11 giugno, quando il borgo ospiterà la seconda edizione di “Casertavecchia in Fiore”, rassegna durante la quale saranno protagonisti i colori della natura e l’arte, quella fotografica in particolare.

L’evento, che è stato promosso dall’associazione “Soroptimist International Italia” – Club di Caserta in collaborazione con il Comune e la pro Loco Casertantica, ha come obiettivo proprio quello di valorizzare il borgo medievale. Alle 17.00 ci sarà la sfilata per le vie del borgo con l’esibizione in piazza Vescovado degli sbandieratori di Cava de’ Tirreni. A seguire la messa al Duomo e, dalle 19.30, le premiazioni dei vincitori del concorso “Casertavecchia in fiore”, per i migliori addobbi floreali, e del concorso fotografico “La magia del Borgo”.
Per finire, dalle 21.00 in poi, gli attori della Cooperativa “La Mansarda” di Caserta daranno vita allo spettacolo itinerante dedicato al “Decameron” di Pier Paolo Pasolini, film del 1971 che prende spunto dalle novelle contenute nell’opera trecentesca del Boccaccio. In Italia la pellicola destò molto scalpore ed ebbe diversi problemi con la censura, mentre all’estero riscosse un incredibile successo, tanto che Pasolini fu insignito dell’Orso d’Argento al Festival del Cinema di Berlino.
Gli attori casertani de “La Mansarda” interpreteranno le scene più significative del film portando quelle novelle (che Pasolini “trasferì” da firenze a Napoli) tra le suggestive vie del borgo di Casertavecchia.
(Daniela Russo)

– See more at: http://www.casertaweb.com/articoli/27919-casertavecchia-in-fiore,.asp#sthash.xDxFnkEu.dpuf

You may also like...