A Castel Campagnano la musica strumentale barocca de “I Musici di corte”

Anche il 3° evento de “Il Trionfo del Tempo e del Disinganno”, XXV edizione, è dedicato alla musica strumentale, questa volta della fine dell’età barocca, e in formazione di piccola orchestra da camera.

Domenica 24 giugno 2018, ore 19.30

Castel Campagnano, palazzo Aldi

Strumenti a solo e d’insieme

Ad eseguire saranno: Vincenzo Varallo violino solista, Luigi Varallo violoncello solista, Cappella Strumentale “I Musici di Corte”, Pietro Di Lorenzo direttore e clavicembalo.

Ingresso gratuito

Visita guidata con inizio alle 19.15.

L’evento è organizzato con il patrocinio morale del Comune di Castel Campagnano e il supporto organizzativo dell’Associazione “Arte e Cultura Castel Campagnano”.

Le musiche in programma offrono un viaggio sonoro affascinante e gradevole sulla musica strumentale a Napoli e in Europa negli anni tra il 1720 e il 1750, con brani d’insieme (ouverture e sinfonie) e brani a solo (concerti). Alcuni brani sono celebri (Ouverture dal Messiah di Handel, Aria di Bach dalla Suite n°3) ma sarà possibile ascoltare anche partiture quasi sconosciute sebbene di grande bellezza e virtuosismo (concerto per violoncello di Porpora e concerto per violino di Leclair).

E non mancheranno due brani di Vivaldi, compositore che fu il vero cemento della lingua musicale del barocco europeo, perché le sue musiche furono capaci di raggiungere le più remote e provinciali regioni del continente. Di Vivaldi saranno eseguite la Sinfonia RV 112 e Concerto RV 189 per violino. Quest’ultimo è ancora oggi un brano che cela un mistero. Infatti, appartiene alla raccolta (cosiddetta “La Cetra II”) che Vivaldi dedicò (e consegnò manoscritta personalmente) all’imperatore Carlo VI Asburgo. Ma l’unico altro manoscritto del concerto è conservato a Napoli, non con il nome di Vivaldi ma sotto il nome di Nicola Fiorenza, con la quale attribuzione il concerto fu anche inciso nei decenni scorsi.

Il Trionfo del Tempo e del Disinganno, ciclo di musica medievale, rinascimentale e barocca itinerante in luoghi storici del territorio, è promosso dall’Associazione Culturale “Ave Gratia Plena” e dall’Associazione Culturale “Francesco Durante”.

Fonte: https://casertaweb.com/notizie/castel-campagnano-la-musica-strumentale-barocca-de-musici-corte/

You may also like...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi