Gli imbianchini non hanno ricordi: a Puccianiello la “farsa per clown” di Dario Fo, con la regia di Bellone

È uno spettacolo impegnativo quello che la compagnia Non solo sipario si appresta a portare in scena domenica prossima, con l’adattamento e la regia del direttore artistico Fausto Bellone. Si tratta di Gli imbianchini non hanno ricordi, opera brillante del Premio Nobel alla letteratura Dario Fo, che risale al 1984. Definita “farsa per clown”, è un’opera in atto unico, ambientata in una “casa chiusa” negli anni ’50 (periodo immediatamente successivo all’entrata in vigore della Legge Merlin, che ne decretò la chiusura.

Essa vede protagonisti due improvvisati perdigiorno, spensierati ed un pò incoscienti che, spacciandosi per imbianchini, si ritrovano inconsapevolmente al centro delle “manovre”, ben celate, della “padrona di casa”. Quest’ultima, socialmente inquadrata come vedova, in realtà è secondina del marito, che tiene prigioniero con un’originale stratagemma, particolare ed astuto. I due “imbianchini”, tra gag esilaranti e colpi di scena, riusciranno a conquistare i favori delle “assistenti erotiche” della maison, risolvendo il caso e liberando il marito. Il tutto nei modi e nei tempi resi particolarmente “spettacolari” dal teatro stesso.

L’appuntamento con Gli imbianchini non hanno ricordi è fissato per domenica 22 aprile 2018, alle ore 18:45, presso il Teatro Città di Pace di Puccianiello (Caserta). Si tratta del quinto spettacolo della rassegna teatrale Pucciartista (promossa dall’associazione culturale I Guitti di San Nicola la Strada – CE).
Di Teresa Lanna
Fonte: https://casertaweb.com/notizie/gli-imbianchini-non-ricordi-puccianiello-la-farsa-clown-dario-fo-la-regia-bellone/

You may also like...