Il ritorno di Dioniso al Museo Campano di Capua

“Il ritorno di Dioniso – Riscoperta e Restauro di un capolavoro Neoattico”, è un progetto cofinanziato dalla Provincia di Caserta e dalla Regione Campania e nasce dalla volontà di restituire alla collettività un capolavoro dell’arte neoattica.

L’Amministrazione Provinciale di Caserta, guidata dal Presidente avv. Giorgio Magliocca, con specifica Delega ai Beni Culturali, assegnata al Consigliere dott. Luigi De Cristofaro, manifesta l’intenzione di riconoscere nella valorizzazione e crescita del Museo Provinciale Campano, guidato dal direttore Mario Cesarano, uno dei momenti fondamentali del proprio programma politico.

Attraverso questa iniziativa progettuale è stato possibile restituire alla collettività un importante cratere in marmo (databile alla seconda metà del I a.C.) con la raffigurazione di un corteo di satiri e menadi, le tipiche figure maschili e femminili al seguito del dio Dioniso, secondo stili e mode ampiamente diffusi nella prima età imperiale romana.

Il cantiere di restauro è stato aperto alle scuole di ogni ordine e grado e accompagnato da attività didattiche finalizzate alla conoscenza e valorizzazione del patrimonio culturale del Museo Provinciale Campano.

Tutte le attività del progetto: “Il Ritorno di Dioniso” saranno presentate all’interno dell’evento di chiusura che si terrà sabato 26 gennaio 2019, a partire dalle 18.30 a Capua, presso il Museo Provinciale Campano.

 

 

fonte: https://www.facebook.com/events/328520634425184/

You may also like...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi