La Bella Addormentata del Balletto del Sud al Teatro Parravano

Continua con successo la tournée de La Bella Addormentata  con le coreografie di Fredy Franzutti con un totale di 100 repliche in importanti festival e teatri italiani lo spettacolo, firmato per regia e coreografia da Franzutti, per la compagnia da lui guidata, ha raccolto ovunque entusiastici consensi di pubblico e critica per la propria ambientazione, originale e sorprendente, ma perfettamente funzionale allo svolgimento del racconto e alle musiche.

Mercoledì 23 gennaio andrà in scena alle ore 20,45 al Teatri Comunale Parravano di Caserta

Già il noto critico di danza Vittoria Ottolenghi definì l’allestimento come frutto di “un’idea geniale!“.

Franzutti, nella propria versione del balletto, narra di una principessa addormentata per un incantesimo nel Mezzogiorno d’Italia. Parte da questa prerogativa geografica lo speciale intervento creativo di Franzutti. Il coreografo infatti riporta la trama del balletto nel luogo d’origine, ovvero il Sud del nostro paese. Ciò ha permesso la sostituzione della puntura con il fuso con il morso della tarantola salentina.

La Principessa Aurora diventa, in questo allestimento, una giovane e bella ragazza mediterranea, alla quale una vecchia maga predice un infelice destino. Saranno l’abilità della zingarella Lilla, e il bacio d’amore di un principe-antropologo, spinto a rintracciare le orme di una antica leggenda, a destare la fanciulla dal proprio sonno centenario.

Le repliche della tournée 2018-2019 sono dedicate al grande Lindsay Kemp recentemente scomparso il 24 agosto che ha interpretato, nella Bella Addormentata del Balletto del Sud, il ruolo della strega Carabosse dal 2005 al 2013.

 

 

fonte-http://www.ballettodelsud.it

You may also like...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi