“La memoria ferita” di Antonio De Rosa in mostra al Civico 103

antonio-de-rosa-civico-103-aversaAversa (Caserta) – L’Art Gallery “Civico 103” di Via Seggio riapre con un nuovo spazio espositivo di oltre 160 mq e inaugura la stagione artistica con l’esposizione dal titolo “La memoria ferita” del musicista e scultore Antonio De Rosa.

Alla realizzazione della mostra, che prenderà il via con il vernissage di venerdì 18 novembre alle ore 19.00 e terminerà il 7 gennaio prossimo, ha contribuito il gallerista, scultore e imprenditore Antonio Iazzetta, che già dalla prima inaugurazione del 2014 ha visto nel “Civico 103” il luogo perfetto da trasformare in un polo culturale del territorio in cui potessero fondersi le più diverse forme d’arte.

De Rosa ha sempre affiancato l’arte musicale a quella figurativa e scultorea, tanto da riprendere nei suoi acquerelli e nelle sue opere sempre il tema della musica. Dopo aver tenuto concerti importanti in collaborazione con l’Università “Federico II” di Napoli e con importanti associazioni italiane, ha riversato la sua passione più grande, quella per il pianoforte, negli acquerelli e nelle sculture di sua produzione: gli strumenti, a grandezza reale o di piccole dimensioni, si svuotano delle note per riempirsi di altre emozioni, che siano esse manifeste o liberamente immaginabili dallo spettatore.

Durante la serata del vernissage al “Civico 103” di Via Seggio interverranno l’attore Enzo Salomone e la musicista Ilaria Capalbo. L’ingresso è libero. (Roberto Farina)

FONTE: http://www.casertaweb.com/articoli/26086-la-memoria-ferita-di-antonio-de-rosa.asp

You may also like...