La Notte Europea dei Musei anche alla Reggia di Caserta

8410_reggia_di_caserta_illuminata_notteIl Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo il 21 maggio aderisce alla “Notte Europea dei Musei” con il patrocinio del Consiglio d’Europa, dell’Unesco e dell’ICOM aprendo con ingresso al prezzo simbolico di 1 euro dalle 19,30 alle 22,30, numerosi monumenti, musei e aree archeologiche statali.

La Reggia di Caserta partecipa al progetto con il prolungamento della visita agli Appartamenti Storici, alla collezione Terrae Motus e la sezione permanente sui “Disegni & Modelli” e con una serie di attività lungo tutto il percorso di visita:

–      nel Vestibolo inferiore la performance teatrale “L’assamme ‘fa a ‘DDio” di Salvatore di Giacomo  a cura del Liceo scientifico A. Diaz Caserta;

–      nella Sala di Alessandro il concerto per soprano, piano e violino a cura dell’Ensemble “ I musici”;

–      nelle Sale dell’800 incursioni teatrali sulla vita a corte a cura del “Teatro Fabbrica Wojtyla”;

–      nelle Sale dell’700 la performance teatrale “Ferdinando e Carolina” a cura della Compagnia teatrale “Il Demiurgo”;

–      nella Sala dei Fasti Farnesiani una performance di danza in abiti d’epoca “Gran Ballo dei Borbone” a cura dell’Associazione Culturale Società di Danza Napoli;

–      nella Cappella Palatina il concerto del Quartetto d’archi del Teatro San Carlo di Napoli Fondazione Musica Insieme.

I visitatori potranno condividere la “Notte Europea dei Musei” con i loro smartphone o tablet usando sui social network l’hashtag #allareggiaconNoi.

You may also like...