La ricerca del senso della vita questo weekend al teatro CTS

Si continua imperterriti a proporre spettacoli diversi ogni settimana al Piccolo Teatro Cts di via Louis Pasteur. Per questo fine settimana, sabato 9 dicembre ore 20,30 e domenica 10 dicembre ore 18,30, il programma del Piccolo casertano, nell’ambito della rassegna “A casa di Angelo e Paola” ci presenterà l’ottavo appuntamento della 18/esima stagione teatrale con la performance: “Che Notte” per la regia di Antonio Denovo.
In scena Mario Sorbello, e Tony Pasqua. Lo spettacolo è in due parti e affronterà il tema della follia nei suoi risvolti tragicomici.
La prima parte sarà tratta dalle memorie di un pazzo di Leonida Tolstoj. Un monologo di grande impatto emotivo ed intenso.
La ricerca del senso della vita diventa per ogni essere umano fondamento dell’ esistenza.

Attraverso un racconto accorato e pieno di suspense, il protagonista narra la sua follia che in realtà non è. Nei meandri dell’ esistenza umana il conflitto vita e morte costituisce un momento particolare ed intenso che può portare alla follia se manca l’aspetto della spiritualità. La seconda parte è invece un testo comico. Due matti in un manicomio sono alle prese con la scrittura di una sceneggiatura che ha avuto un inizio, ma che di notte in notte non ha mai un suo fine. Attraverso il grottesco e situazioni divertenti, la follia diventa una strumento per divertire ed allietare la platea. Talvolta, chi può mai dire che il folle non sia più razionale di colui che è invece ritenuto razionale? Ci si diverte, riflettendo. Tony Pasqua è un bravissimo attore caratterista/comico e Mario Sorbello un attore/regista con una verve creativa e alquanto grottesca in alcuni casi, ma che si concilia paradossalmente con il suo essere riflessivo.

fonte: http://www.casertaweb.com/articoli/29787-la-ricerca-del-senso-della-vita.asp

You may also like...