“Les Ogres” di Lea Fehner al Duel per la rassegna Caserta Film Lab

les-ogres-cflMartedì 14 marzo alle 21.15 e mercoledì 15 alle 18.15 nell’ambito del Cineforum di Caserta Film Lab verrà proiettato al Multicinema Duel di via Borsellino il film “Les Ogres” di Léa Fehner. Un’opera particolare che mescola nel grande schermo i linguaggi del cinema e del teatro, arrivando ad una riflessione profonda e implicita sulle differenze tra queste due forme d’arte anche attraverso l’utilizzo alternato della prima e della terza persona.

Nel cast stesso, oltre alla regista, ci sono attori famosi e sconosciuti, interpreti del teatro e del cinema, uniti da un comune amore per lo spettacolo e da un’esistenza vista come una continua avventura alla ricerca dell’arte.
Le vicende raccontate riguardano la compagnia di teatro Davai, un gruppo di quindici attori itineranti che è in tournée perenne nel sud della Francia e che ripropone in una chiave corale e scatenata sempre lo stesso spettacolo, l’ “Orso” di Anton Cechov. Ogni volta che portano l’opera sul palco però accade qualcosa di diverso ed imprevisto che cambia i delicati equilibri all’interno di quella enorme famiglia, modificando di conseguenza anche la rappresentazione.
Il gruppo di attori è composto da personaggi molto originali: tra gli altri Lola, che torna per sostituire un altro attore e manda in crisi Francois, e Mona, che aspetta un bambino da un uomo che ha perso un figlio da pochi anni. Ci sono poi una serie di incombenze quotidiane e di situazioni da chiarire che vanno risolte prima che si apra il sipario e che venga il momento di andare in scena.

“Les Ogres” è il secondo film di Lea Fehner ed ha vinto la 52° Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro. All’interno del suo lavoro la regista francese inserisce una forte componente autobiografica: i suoi genitori, Francois Fehner e Marion Bouvarel, erano davvero attori di teatro e facevano parte proprio di una compagnia itinerante. (Daniela Russo)

– See more at: http://www.casertaweb.com/articoli/27144-les-ogres-di-lea-fehner-al-duel.asp#sthash.p2BptgTB.dpuf

You may also like...