Mostra collettiva “Ricerche”. Progetto Capuanova Art Now

capuanova-art-nowCapua – L’Associazione culturale Capuanova ha avviato una nuova stagione di riflessione sull’arte contemporanea, mettendo in cantiere il progetto Capuanova Art Now affidato alla curatela del critico d’arte Luca Palermo, che proprio in questo periodo sta approfondendo, con mostre e pubblicazioni, lo studio su alcuni movimenti artistici attivi a Napoli e a Caserta negli anni 70 ed 80. La prima proposta espositiva e’ una mostra collettiva dal significativo titolo RICERCHE. Le Ricerche poste in essere perseguiranno un duplice ordine di obiettivi: il primo, di carattere squisitamente socio-antropologico e il secondo di carattere artistico e creativo.

Capunova Art Now con questo primo evento ricerchera’, dunque, il filo di un discorso interrottosi qualche anno fa. Ricerchera’ il suo posto nell’universo-mondo della diffusione artistica e culturale in un territorio difficile, ma al contempo ricco di stimoli, come quello capuano e casertano in generale. Al tempo stesso sara’ offerta al pubblico la possibilita’ di confrontarsi in maniera diretta con gli esiti della Ricerca di artisti del territorio casertano e campano: Sabato Angiero, Michele Attianese, Giuseppe Di Guida, Antonio Di Grazia, Lello Lopez, Livio Marino Atellano, Pasquale Mottola, Anna Pozzuoli, Antonello Tagliafierro e Luigi Vollaro.

La pratica artistica afferma lo stesso Luca Palermo nel presentare la mostra – si qualifica come Ricerca se il suo scopo quello di espandere la nostra conoscenza e comprensione attraverso un’indagine originale nei e attraverso oggetti artistici e processi creativi. Sviluppare la Ricerca artistica implica, sempre secondo Palermo, non solo una riflessione all’interno del mondo dell’arte e della cultura, ma conduce necessariamente ad un ripensamento sul ruolo che queste ultime hanno all’interno della societa’ in generale.

La sfida posta in essere da Capuanova Art Now conclude il critico d’arte – per tali ragione, quella di passare da una mentalita’ che riserva all’arte e alla cultura un ruolo marginale a una dimensione pi articolata, all’interno della quale le arti tornano ad avere un ruolo centrale socialmente propulsivo. A questo evento ne seguiranno altri, volti ad una sempre maggiore sensibilizzazione alla prassi artistica contemporanea. In tal modo, si vuole porre le basi per un dialogo proficuo e costruttivo con la cittadinanza capuana e non solo. Le mostre saranno, infatti, un momento di confronto diretto con gli artisti, di volta in volta coinvolti, con i quali il visitatore potra’ interagire ponendo domande in un dibattito sulle tematiche proposte dagli artisti attraverso i loro lavori.

La mostra restera’ aperta fino al 4 novembre e sara’ visitabile dal martedi’ al venerdi’ dalle ore 17,30 alle 20,00.

FONTE: http://www.casertaweb.com/articoli/26007-mostra-collettiva-ricerche..asp

You may also like...