Presentazione del libro “Don Primo Poggi. La spiritualità del filo d’erba”.

bibliotecaNell’ambito della promozione culturale che l’Istituto Superiore di Scienze Religiose “S.Pietro” continua a portare avanti, in special modo sul territorio casertano, lunedì 06 marzo 2017, alle ore 18:30, presso la Sala Conferenze della Biblioteca Diocesana, in piazza Duomo, 11 – Caserta, si terrà la presentazione dell’ultimo lavoro del prof. Sergio Carriero, Sociologo e Docente ISSR “S.Pietro”, dal titolo “Don Primo Poggi. La spiritualità del filo d’erba”.
Dopo i saluti del Sindaco di Caserta, Carlo Marino, interverranno all’incontro Alda Della Selva, don Antonio Di Nardo e, oltre l’autore, saranno presenti lo stesso don Primo Poggi e mons. Raffaele Nogaro. A moderare don Nicola Lombardi.
Con il primo volume, “Amarsi è già il paradiso in terra”, l’autore ci ha permesso di conoscere un po’ più da vicino la storia di don Primo, il prete della Misericordia. In questo nuovo testo Carriero approfondisce la dimensione spirituale che caratterizza il ministero sacerdotale di don Primo, completandone la figura di grande testimone dell’amore di Dio. Il titolo stesso evidenzia i tratti salienti che l’autore con prosa accattivante esamina a fondo e che danno vita ad una nuova “teologia della semplicità” definita spiritualità del filo d’erba.
L’icona del filo d’erba rimanda a qualcosa di indifeso, inerme all’arbitrio anche del più piccolo insetto o di un alito di vento. Ma ha radici profonde, è semplice e non è mai solo. Nella caducità di quel filo d’erba si nasconde il senso del sacro e della spiritualità di don Primo, che «..sembra rinunciare a dottrine, filosofie, teologie o teorie della complessità … per appellarsi … alla dimensione “infantile” dell’uomo ed esaltarne le virtù».
«Sono un filo d’erba e non ho paura di essere calpestato, perché l’erba calpestata diventa un sentiero (B. Dimitrova)». Il testo non illumina solo la missione di un uomo che ha operato una scelta di vita riconoscibile, ma ci restituisce la figura di un testimone in grado di parlare a tutti «..a chi crede e a chi non crede».

You may also like...