“Sere d’estate…con la Pro loco” di Casapulla

casapullaSabato 25 luglio, nella villa comunale di via Orsomando a Casapulla, si terrà l’evento ‘Sere d’estate…con la Pro loco’. L’iniziativa, organizzata dal sodalizio diretto dal presidente Alessandro Orlando, prevede il patrocinio del Comune e dell’Unpli (Unione nazionale Pro loco d’Italia)
. La manifestazione avrà inizio alle 17,30 con ‘I giochi d’un tempo’. Per un pomeriggio si tornerà indietro di alcuni secoli e Casapulla assumerà le sembianze di un paesino medioevale. Gli organizzatori, infatti, allestiranno un percorso lungo il quale i bambini gareggeranno nella corsa nei sacchi, nel tiro alla fune, nella campana e in tanti altri giochi di agilità.
In serata la festa si sposterà nell’anfiteatro all’interno della villa comunale di Casapulla dove ci sarà il concerto de ‘I Populani di San Leucio’.
I canti della cultura popolare, le serenate, le tarantelle, le tammurriate e la tradizionale pizzica salentina, tramandati di generazione in generazione fino ai giorni nostri, costituiranno nelle mente degli ascoltatori un viaggio fatto di luoghi, suoni e canzoni antiche.
Il progetto de ‘I Populani’ nasce a San Leucio dall’attività del laboratorio permanente di musica popolare dell’associazione ‘Campania Artemusica’.
L’attenzione degli artisti del gruppo è stata sempre rivolta al recupero dei suoni delle colline tifatine, con particolare risalto a San Leucio ed al territorio sonoro di tutta la provincia di Caserta. I loro brani sono frutto di una ricerca svolta dai componenti del gruppo, figli diretti della cultura tifatina, e vengono riproposti con gli strumenti tipici della tradizione peculiare leuciana, in cui i suoni colti e quelli popolari si fondono, creando una musica che conserva tutto il fascino e la bellezza della colonia ferdinandea.

 

 

You may also like...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi