Tutto pronto per la VI edizione de «L’IMBOSCATA – matese in progress»

locandina2015Nell’ambito de “Rifugi di Cultura”, la sezione CAI di Piedimonte Matese ripropone l’evento che ha riscosso grande successo nelle edizioni precedenti unendo montagna e cultura.

Tutto pronto per l’edizione 2015 de «L’Imboscata». Domenica 19 luglio 2015, dalle 10 al tramonto, la Capanna Sociale di Monte Orso (1368 mt), situata nel Comune di Castello del Matese, ospiterà la manifestazione organizzata dalla sezione matesina del Club Alpino Italiano. L’evento aderisce a “Rifugi di Cultura”, evento nazionale estivo diffuso in 15 rifugi dell’arco alpino e appenninico, al fine di valorizzarne il ruolo di promotori di cultura. Dopo i saluti del presidente, alle 11.15 si terrà l’incontro-dibattito «Camminare… per conoscersi», a cura della Sezione CAI di Piedimonte Matese, della Commissione Terre Alte e del Comitato Scientifico Nazionale. A relazionare in merito ai Cammini saranno il prof. Enzo Di Gironimo, il dott. Michele Del Giudice ed il dott. Alessandro Valle. A seguire «Jazz in alta quota», tenuto dai Maestri Cristina Pucci (voce) e Luca Urciuolo (piano). Tra le incantevoli faggete mostra d’arte: «Spiritualità in montagna»a cura dell’artista Nadia Comegna. Al termine del concerto, pic-nic spontaneo nei prati, condividendo con gli altri partecipanti, oltre che le vivande e le bevande del proprio zaino, anche la propria allegria e simpatia. Il “biglietto di ingresso” al bosco sarà concesso, per volontà degli organizzatori, solo a partecipanti allegri ed interessati. Al tramonto, canti e musiche e bivacchi cesseranno e l’incantevole piana che circonda il rifugio verrà restituita, pulita come prima, alla fauna che solitamente la abita.

Addetto Stampa Regionale Anna Lisa Golvelli

www.caipiedimontematese.it

You may also like...