Ultima tappa a San Leucio per “Itinerario d’Arte in Terra di Lavoro”

terraDal 23 maggio al 6 giugno ultima esposizione per la collettiva d’arte organizzata dall’Associazione Arteggiando presso il Complesso Monumentale di San Leucio.

Arriva alla sua conclusione il viaggio della collettiva d’arte “Itinerario d’Arte in Terra di Lavoro”. A partire da sabato 23 maggio 2015 il suggestivo Complesso Monumentale di San Leucio ospiterà l’ultima tappa dell’evento organizzato dall’Associazione Arteggiando in collaborazione con l’Ordine degli Architetti P.P.C di Caserta. Curatrice dell’iniziativa è l’architetto Giovanna D’Amodio, presidente dell’Associazione Arteggiando. La presentazione critica sarà a cura del Prof. Pasquale Lettieri. La mostra, che sarà inaugurata alle ore 17,00 dello stesso giorno, sarà esposta fino al 6 giugno. Termina così un lungo percorso nel mondo dell’arte durato nove mesi, il cui scopo è portare all’attenzione di un vasto pubblico, attraverso un’esposizione d’arte unica nel suo genere, dimore baronali e antichi castelli presenti sul territorio provinciale e recentemente recuperati, con lo sforzo di privati ed enti pubblici, con interventi di restauro e conservazione architettonica. Il percorso è finalizzato, quindi, sia alla promozione dell’arte contemporanea sia alla valorizzazione del patrimonio architettonico della provincia di Caserta, attraverso esposizioni pittoriche all’interno di siti ricchi di fascino e storia, dai quali si è tratto spunto per il tema della rassegna, che intende vivificare la memoria e le testimonianze del passato di questa terra. La mostra collettiva, prima che a San Leucio, è stata ospitata presso il Borgo di Riardo, il Castello di Casapozzano ad Orta di Atella, il Museo Campano di Capua e il Museo di Calatia a Maddaloni. Alla cerimonia di inaugurazione dell’ultima tappa di “Itinerario d’Arte in Terra di Lavoro” interverranno: Pio Del Gaudio, Sindaco di Caserta; Pasquale Napoletano, Assessore alla Cultura e Turismo; Lucia Ranucci, Presidente EPT Caserta; Enrico De Cristofaro, Presidente dell’Ordine degli Architetti di Caserta; Umberto Panarella, Consigliere dell’Ordine degli Architetti di Caserta; Ermanno Di Sandro, Critico d’arte. Modera Carmela Maietta, giornalista de Il Mattino. La cerimonia di inaugurazione sarà preceduta, alle ore 16,00, dal Laboratorio didattico-creativo “la Pagliara” a cura di Gennaro di Giovannantonio e dall’esposizione stilistica a cura di Franca Corrado. All’apertura della mostra faranno seguito le raffigurazioni rievocative del periodo Borbonico, a cura dell’“Associazione Favole Seriche” e il Concerto del “Coro della Leonessa”, diretto dal maestro Carlo Forni. Il tutto sarà chiuso da un ricco bouffet. Un ultima tappa da non perdere con il mondo dell’arte in provincia di Caserta.

La mostra sarà visitabile tutti i giorni dalle ore 9,00 alle 18,00. Martedì chiuso.

Espongono:
Alessandra Carloni, Alfredo Avagliano, Alfio Zarbano, Angelo Pellegrino, Angelina di Bonito, Anna Scopetta, Armando Trenti, Arturo Casanova, Aurora Baiano, Battista Marello, Carlo De Lucia , Carmen Garofalo, Carmen Pomella, Claudio Meli, Edoardo Stramacchia, Elena Palladino, Ennio Montariello, Enzo Elefante , Ernesto Massimo Sossi , Ester Chianese, Evan De Vilde, Libera Carraro, Fabio Baccigalupi, Gaetano Sica, Gennaro Di Giovannantonio, Giovanni Tariello, Gisella Robert , Giulia Nardone , Giuseppe Di Ganci, Kristina Milakovic, Livio Marino, Luca Dall’Olio, Luciano Campitelli, Mafonso , Maria Bellucci, Maria Comparone, Massimo Pozza, Maurizio Rossetti, Michele Auletta, Natallia Piatrova Gillo, Pascal, Peppe Ferraro, Peppe Gargiulo Pierfelice Trapassi, Renato Tagliabue, Riccardo Dalisi, Rosa Perugino, Silvia Rea, Stefania Chiaravalle, Vincenzo Piatto, Zazzà D’Anna.

Il progetto ha ottenuto i seguenti patrocini:
Assessorato regionale alla Formazione Professionale e Lavoro, Provincia di Caserta, Città di Caserta, Comune di Capua, Comune di Riardo, Club Caserta per l’Unesco, Ente Provinciale Turismo Caserta, Camera di Commercio Caserta, Cassa Edile Caserta, Ordine degli Architetti Caserta, Ordine dei Commercialisti Caserta, Fondazione ADASTRA, MAC Capua, N.O.V.A Italia Onlus.

Ufficio stampa DAMA – Daphne Museum Art (SEMA)
Via Asilo Infantile,1 – Capua (CE)

www.studiosema.it / www.terredicampania.it
Segreteria Organizzativa e Ufficio Stampa: Sema, nati per comunicare per Dama Museum

You may also like...