“Via Sentimento n.19”, amore e poesia sul palco del Teatro Comunale

Reduci dal successo ottenuto a Bruxelles, dove hanno messo in scena lo spettacolo “Prova d’attore” nell’ambito del Festival “Campania”, i giovani artisti della Compagnia della Città tornano a casa per l’imminente tappa del Progetto Tradizione e Traduzione, diretto da Patrizio Ranieri Ciu: appuntamento giovedì 25 maggio alle 20.30 al Teatro Comunale di Caserta, dove sarà rappresentato il particolarissimo “Via Sentimento n.19”.

Due i temi fondamentali della rappresentazione: il primo è quello dell’amore e dei sentimenti in generale, il secondo è quello del racconto d’autore, dato che quella della narrazione è una capacità sempre più rara da trovare nella nostra società, ovviamente non solo per quanto riguarda il teatro e l’arte ma anche e soprattutto nella vita quotidiana.
“Via Sentimento n.19” è una poetica e misteriosa favola d’autore che proietta il pubblico in un mondo fantastico: è proprio questo l’obiettivo dell’autore Ranieri Ciu e degli stessi attori casertani, che attraverso l’arte vogliono avviare una rivoluzione dei sentimenti.

Lo spettacolo racconta i misteri legati ad una strada che nessuno conosce e in cui vive, al civico 19, una persona che nessuno ha mai visto: questa persona occupa però un posto fondamentale per la vita dell’intera città.
Ad essere raccontata, attraverso il dialetto, i testi poetici e le musiche che riportano alla mente la tradizione partenopea, non poteva che essere la città di Napoli, luogo della narrazione per eccellenza che, proprio alla luce di quanto scritto sull’argomento, diventa protagonista assoluta.
L’autore nelle sue note scrive infatti: “Capita sempre più di rado incontrare persone che sappiano raccontare qualcosa come si deve… E’ come se fossimo privati di una facoltà che sembrava inalienabile, la più certa e sicura di tutte: la capacità di scambiare esperienze. Via Sentimento n. 19 si propone di recuperare il concetto della narrazione poetica prendendo un soggetto tra i più narrati – Napoli – ma proprio perché tale, il più incline, per saturazione, a perdere del tutto l’identità intanto dimenticata”.

Tra storie d’amore e di passione “Via Sentimento n.19” diventa quindi più che uno spettacolo un’esperienza del tutto nuova per lo spettatore, che viene accompagnato in un viaggio alla scoperta di sentimenti che a volte non sembrano nemmeno reali: per l’autore e per gli attori sul palco sono però proprio quelle sensazioni e quei sogni ad aver segnato la crescita di ognuno di noi.

(Roberto Farina)

– See more at: http://www.casertaweb.com/articoli/27740-via-sentimento-n.19,-amore-e.asp#sthash.BqMu72qk.dpuf

You may also like...