Caserta protagonista nel Kurash in Uzbekistan

131313Tashkent, capitale dell’Uzbekistan, finale del “campionato nazionale juniores di Kurash”,  antica arte marziale e sport nazionale del paese centroasiatico. Ad arbitrare, in presenza del viceministro dello Sport, non un uzbeko ma un italiano, Pietro Marino. Un evento imprevisto e straordinario nella storia dello sport e delle relazioni tra i due Paesi, voluto dagli organizzatori del torneo. Pietro Marino (casertano, 40 anni di esperienza come istruttore-arbitro di Judo) e Lincoln Han (cino-americano residente in Caserta, atleta-istruttore di Judo di rilevo internazionale) della Federazione Italiana Kurash (FIKU), accompagnati dal loro presidente Vittorio Giorgi, avvocato e Console onorario dell’Uzbekistan in Caserta per la Campania e il Molise, la settimana scorsa hanno frequentato a Tashkent un seminario organizzato dall’IKA International Kurash Association in collaborazione con la Federazione Kurash Uzbeka. Al termine di questa esperienza sportiva e umana molto proficua, Pietro Marino ha ricevuto la nomina di responsabile del settore arbitrale della FIKU e Lincoln Han quella di Allenatore della Nazionale Italiana di Kurash, con un ampio programma di competizioni internazionali previste per il 2016.

You may also like...

uesto sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi