Giornata Mondiale del Libro , evento alla Biblioteca del “Buonarroti”

libroPer il secondo anno consecutivo, l’Istituto Tecnico “Buonarroti” ha organizzato un evento in occasione della Giornata mondiale del libro 2015 per valorizzare la sua biblioteca, ricca di circa 14000 volumi, di cui 325 antichi (prima del 1830). L’appuntamento, previsto per Giovedì 23 aprile 2015, ore 11.00 – 13.10, è aperto alla città, ha per titolo “Leggere, scrivere: mondi da scoprire e da inventare” e prevede incontri con gli autori e reading sul tema, realizzati in collaborazione con l’Associazione “Liberalibri” di Caserta. Il coordinamento è del prof. Antonio Rea; moderatore sarà il prof. Vincenzo De Rosa (Liberalibri / dottorando Università degli Studi di Cassino – Lazio Meridionale).
L’evento aderisce e recepisce lo spirito dell’iniziativa nazionale #ioleggoperché e si articola in più momenti.
Alle ore 11.00 gli studenti del Buonarroti racconteranno l’esperienza della “Staffetta di scrittura creativa”, promossa dalla BiMed di Salerno, cui l’Istituto partecipa dal 2007. Alle ore 11.30 è in programma “Inventare nuovi mondi per parlare della realtà presente: il racconto di fantascienza”, che presenterà il concorso indetto dal Centro Ricerche Aerospaziali di Capua e vedrà il reading collettivo del racconto “Apocalipse 2015” di Matteo Mendozzi (studente del “Buonarroti”), a cura dell’autore e di altri studenti, preparati dalla prof.ssa A. D’Ambra. La biblioteca del Buonarroti ha la fortuna di poter incrementare il patrimonio, anche grazie a donazioni. Alle ore 12 saranno presentate le due più recenti donazioni (2015): Parretta (269 titoli di narrativa) e casa editrice “Melagrana onlus” (89 opere selezionate nel vasto catalogo): interverrà il dott. R. Malinconico (presidente di Melagrana).
Alle ore 12.10 sarà il momento di “# Io leggo perché / Il libro come esperienza da condividere – un link per connettersi al mondo – una rete cui appartenere – una passione da diffondere”: saranno distribuite copie dei libri ai giovani “messaggeri” studenti del Buonarroti che, letto il testo, lo diffonderanno.
Alle ore 12.20 è previsto “L’angolo della poesia”. Gli alunni proporranno brani dal testo di Gianrenzo Orbassano “Le mie notti” (Spring, Caserta, 2014) e si confronteranno con l’autore sul tema “Scrivere poesia”; chiuderà la mattinata la presentazione dell’iniziativa “La casetta della poesia”, a cura di Lello Agretti. Per la durata dell’incontro sarà esposta l’opera “Si sta come d’Autunno sugli alberi le foglie” di Gerardo Del Prete (2014), ispirata alla celebre lirica di Ungaretti sulla Prima Guerra Mondiale.

You may also like...

uesto sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi