II RADUNO QUAD-ATV-ENDURO, SABATO E DOMENICA TUTTI A DRAGONI CON CAMPIONE ITALIANO MARIO CINOTTI.

PERCORSO DI 70 KM NELLE MONTAGNE DEL MONTE MAGGIORE TRA NATURA E DIVERTIMENTO.
Fervono i preparativi per il II raduno di quad-atv ed enduro in programma sabato 6 e domenica 7 prossimi a Dragoni.
L’associazione “Dragoni Adevnture”, con il patrocinio del Comune, per il secondo anno consecutivo, ha promosso una due giorni che vedrà i quadisti provenienti da ogni parte della Campania ed anche delle regioni limitrofe, ritrovarsi nella piccola comunità della media valle del
Volturno per vivere insieme un fine settimana all’insegna dell’avventura e della natura.
Intenso il programma della manifestazione che aprirà i battenti sabato pomeriggio alle 15 con giochi ed animazione per bambini, poi la passeggiata con i quad sui sentieri del Castello di Dragoni, da dove potranno ammirare il bellissimo panorama sulla valle del Volturno e la valle alifana; quindi,
nel tardo pomeriggio, l’esibizione del Campione italiano di quad Mario Cinotti e, in serata, esibizione della scuola di ballo Mary Jo Dance di Alvignano, spettacolo musicale con i Clover D.P. e giro in notturna con i quad.
Domenica mattina ci si ritroverà già alle 8 nell’area mercato per il raduno dei partecipanti, l’apertura delle iscrizioni e, alle 10,15 la partenza degli equipaggi che sfileranno prima per le strade della comunità dragonese e, poi, si dirigeranno nei sentieri e lungo i tratturi delle montagne del
Monte Maggiore, con brevi soste di ristoro lungo il percorso di 70 km, di media difficoltà ed aperto a tutti.
Il rientro per il pranzo è previsto nel primo pomeriggio, quando sono previste anche garette amatoriali di tiro con l’arco e tiro a segno con fucili ad aria compressa depotenziata.
L’organizzazione è stata curata nei minimi dettagli dal presidente Luigi Miranda e dai soci Michele Di Tommaso, Gianluigi Rotondo, Fabrizio Imbroglia, Anthony D'Aloia, Pietro Dell'Estate, Manu Micco, Andrea Quisillo, Patrizio Leonetti, Pasquale Scardino, Alberto Antignani e con la collaborazione di tanti altri ragazzi di Dragoni, che garantiranno reperibilità e riferimenti cellulari per i partecipanti, servizio di soccorso ed ambulanza lungo il tragitto ed assistenza globale ai quadisti.
“Anche quest’anno metteremo in vetrina il nostro territorio e faremo ammirare alle centinaia di partecipanti, che arriveranno da ogni zona, le bellezze locali, dando a tutti, anche alle loro famiglie, la opportunità di rilassarsi percorrendo i nostri sentieri ed i nostri angoli naturali più belli e
caratteristici”, dichiara il presidente di Dragoni Adventure, Luigi Miranda.

You may also like...

uesto sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi