It’s time to… Sabrina Impacciatore al Comunale

Si terrà a Caserta, presso il Teatro Comunale Parravano il nuovo appuntamento della campagna di sensibilizzazione e informazione “It’s time to…”, promossa dall’Osservatorio sul fenomeno della violenza sulle donne, istituito presso il Consiglio Regionale della Campania.

Mercoledì 20 febbraio, alle 18,30, ospite dell’incontro sarà Sabrina Impacciatore, tra le firmatarie dell’iniziativa “Dissenso Comune”, attrice tra le più versatili del panorama italiano, che ha costruito la sua carriera alternando teatro, cinema e televisione e passando dal registro comico a quello drammatico con facilità e naturalezza. Per il cinema ricordiamo le sue interpretazioni in: “L’ultimo bacio”“Baciami ancora”“A casa tuti bene” di Gabriele Muccino; “Concorrenza sleale” e “Gente di Roma” di Ettore Scola; “The Passion” di Mel Gibson; “Manuale d’amore” di Giovanni Veronesi; “N (Io e Napoleone)” di Paolo Virzì.

L’incontro, promosso dall’Osservatorio, è organizzato e sostenuto dal Comune di Caserta e dall’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” e si inserisce all’interno del ciclo di incontri volti alla diffusione della cultura della non violenza promossi nella Regione Campania.

Il progetto di “It’s time to…” è tra le iniziative culturali finalizzate alla divulgazione di una cultura di contrasto alla violenza di genere e si prefigge di far scaturire, attraverso una programmazione cinematografica “selezionata” e l’incontro con attrici e donne di spettacolo che possano far da cassa di risonanza all’iniziativa, delle riflessioni pro-attive nei confronti del fenomeno della violenza sulle donne.

Secondo i dati raccolti dall’Osservatorio è purtroppo emerso che la Regione Campania è la seconda Regione per numero di femminicidi e non esiste ancora strategia adeguata e uniforme per la prevenzione e il contrasto della violenza contro le donne e per la protezione delle vittime.

L’idea alla base di “It’s time to …” è quindi quella di trovare sostegno grazie a personalità di forte impatto mediatico in grado di amplificare e rilanciare un messaggio a tutta la collettività: donne del mondo dello spettacolo che hanno anche il merito di aver portato alla ribalta internazionale la disparità di genere nonché il fenomeno degli abusi, molestie e ricatti sessuali sul lavoro, dando speranza e voce a milioni di donne costrette a subire in silenzio un fenomeno dilagante, figlio di una cultura incentrata sulla diseguaglianza di potere fra i generi.

Il Comune di Caserta, con gli Assessorati alle Iniziative Culturali, agli Eventi e alle Pari Opportunità, con l’Universtà della Campania, con il Comitato Unico di Garanzia e le Delegate alle pari opportunità e alla Terza missione e promozione del territorio, accolgono con piacere Sabrina Impacciatore e l’iniziativa dell’Osservatorio sul fenomeno della violenza sulle donne, nell’ambito delle proprie manifestazioni, con il coinvolgimento attivo della cittadinanza e della comunità studentesca, per il contrasto alla violenza di genere.

Il ciclo di eventi è organizzato da Cineventi. La partecipazione agli incontri è gratuita, ad inviti, prenotabili a partire da venerdì 14 febbraio, sulla pagina Facebook dell’evento  e presso la Libreria Pacifico in Via Gianfranco Alois, 26.

 

fonte: http://casertafocus.net/home/index.php?option=com_content&view=article&id=25645:sabrina-impacciatore-per-it-s-time-to-mercoledi-20-febbraio-terzo-appuntamento-della-manifestazione-promossa-dall-osservatorio-sul-fenomeno-della-violenza-sulle-donne-del-consiglio-regionale-della-campania-e-organizzato-dal-comune-di-caserta-e-dall-universita-degli-studi-della-campania-luigi-vanvitelli-conversazione-con-sabrina-impacciatore-teatro-comunale-parravano-di-caserta-20-febbraio-ore-18-3&catid=13:caserta-dintorni&Itemid=135

You may also like...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi