IV edizione della “Sagra paesana” aspettando il Giglio

festa_giglioAspettando il Giglio. Venerdì 29 e sabato 30 maggio, a Recale, si rinnova l’ormai tradizionale appuntamento con la “Sagra paesana”, evento enogastronomico che precede i festeggiamenti in onore del santo patrono Antimo, attesi dal 5 all’8 giugno.
L’area parcheggio di via Roma, nel pieno centro storico, si trasformerà nella piazza di un borgo antico, dove gli avventori potranno gustare i prodotti tipici della tradizione (come le mitiche pettole e fagioli), innaffiati da un boccale di buon vino locale.
Non mancherà l’accompagnamento musicale: venerdì è prevista l’esibizione degli allievi della scuola di danza “Sweet dance” di Gianni e Veronica; mentre sabato sarà la volta dell’orchestra “Trio bis”.
«Sarà un’occasione per stare insieme – dichiarano dal comitato di via Municipio – , per parlare, mangiare, ballare e condividere la passione per la nostra cittadina e le nostre tradizioni».
La “Sagra paesana” sarà solo un “assaggio” dei festeggiamenti per Sant’Antimo, prete e martire della via Salaria; un grande rito collettivo, che ha come simbolo il Giglio, un obelisco alto trenta metri per sessanta quintali di legno, chiodi e cartapesta, che i recalesi portano a spalla la domenica della festa (quest’anno, il 7 giugno).

You may also like...

uesto sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi