LEUCIANA FESTIVAL 2015 GIOVANNI LINDO FERRETTI LA STORICA VOCE DEL PUNK ITALIANO “A CUOR CONTENTO” AL BELVEDERE

??????????????????????Il LEUCIANA FESTIVAL 2015 si prepara ad accogliere per la quarta serata in programmal’esibizione di un personaggio carismatico della musica alternativa italiana, l’istrionico Giovanni Lindo Ferretti in concerto “a cuor contento” mercoledì 2 settembre, alle ore 21. Con Ferretti sul palco gli ex Ustmamò, Ezio Bonicelli al violino e chitarra acustica e Luca A. Rossi al basso, chitarra elettrica e batteria elettronica. La storica voce del punk italiano si racconta live, per la prima volta a Caserta, con le canzoni del suo repertorio solista e con quelle dei C.S.I. (Consorzio Suonatori Indipendenti) e CCCP Fedeli alla Linea. In scaletta anche brani tratti da “Saga, il Canto dei Canti” ed altri raramente eseguiti dal vivo tratti da “Co.Dex” (1999) e da “Ultime notizie di cronaca” (Per Grazia Ricevuta, 2009).Nella sua unica tappa in Campania, per il LEUCIANA FESTIVAL diretto da Enzo Avitabile, si potranno riascoltare brani divenuti ormai mitici come “Depressione caspica”, “Annarella”, “Radio Kabul”, “Amandoti”, “Unità di produzione”, “Mimporta ‘nasega”, “Emilia Paranoica”. Trent’anni in musica raccontati da un artista controverso e unico nel suo genere, passato da icona della musica underground italiana ad eremita a Cerreto Alpi, sull’Appennino tosco-emiliano: una montagna a dimensione umana. Dal punk filosovietico all’integralismo cattolico, maestro assoluto dell’arte di provocare, a 60 anni Giovanni Lindo Ferretti non è solo un cantante, scrittore, poeta.
È soprattutto un uomo che ha vissuto per molto tempo il palco con disagio, a volte incontenibile, a volte accettabile, anche glorioso, rigettando tutto sul suo pubblico e che adesso ha trovato una nuova dimensione.
Un montanaro che non era nato per fare il Intanto, i numeri delle prime giornate del Festival, sono già un grande successo: quasi 3500 persone, tra evento principale ed appuntamenti collaterali come la mostra “Il Collasso dell’Utopia” curata da Enzo Battarra e la rassegna di film etnografici a cura di Intima Lente. Come ogni sera,  poi, un evento nell’evento, alle ore 20, nel piazzale Ferdinando, a esibirsi giovani band musicali.

Domani sarà la volta de I Maleizappa la cui musica è un miscuglio non ben definito di suoni, generi, citazioni e anagrammi. Ma per quanti arriveranno al Belvedere ci saranno anche altre ,sorprese, come la degustazione di prodotti eno-gastronomici locali (dalle ore 19 alle ore 20) e visite guidate al Complesso Monumentale (dalle ore 18 alle ore 20).

Il LEUCIANA FESTIVAL 2015, organizzato dal Comune di Caserta con il contributo della Regione Campania, continua con il concerto di Enzo Avitabile e Pippo Delbono (03.09) che ha fatto già registrare “sold out”, Pietro Condorelli (04.09) e Fausto Mesolella (05.09). Per tutte le informazioni sul Festival www.leuciana.it

You may also like...

uesto sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi