Massimo Ranieri in concerto alla Reggia, con “Malia” un tuffo nella Napoli del passato

Si avvicina il grande appuntamento con il nuovo concerto-show di Massimo Ranieri, intitolato “Malia”, in programma la sera del 29 giugno nella suggestiva cornice della Reggia di Caserta.
Lo spettacolo è il primo dei quattro organizzati dalla società casertana Gest Show, che porterà nel palazzo borbonico, nell’ambito della rassegna “Un’estate da Re”, altri grandi nomi della musica italiana come Fiorella Mannoia (4 luglio), Stefano Bollani (7 luglio) e Fabrizio Moro (14 luglio).

“Malia” rappresenta una novità assoluta per i fan di Massimo Ranieri e per lo stesso istrionico artista partenopeo. Una nuova avventura musicale in cui il cantante mescola il suo classico repertorio con alcuni dei brani più celebri della canzone napoletana tra gli anni ’50 e ’60, riarrangiati in un’inedita chiave contemporanea con un’attenzione particolare al jazz.
Il quintetto di musicisti che accompagnerà Ranieri in questo show annovera infatti alcuni tra i nomi di spicco del genere nel panorama italiano: Enrico Rava alla tromba, Stefano Di Battista ai sassofoni, Rita Marcotulli al pianoforte, Riccardo Fioravanti al contrabbasso e Stefano Bagnoli alla batteria.

Un’epoca d’oro per la canzone partenopea (lo stesso termine “Malia”, tratto dal testo di “Te Voglio Bene Tanto Tanto”, indica la magia, l’incantesimo della musica) sarà riletta da Ranieri con la sua consueta eleganza e bravura. Durante il concerto, che prende il nome dal disco ed è stato già portato nei principali teatri italiani come il San Carlo di Napoli, il teatro La Fenice di Venezia e il Petruzzelli di Bari, Ranieri proporrà dodici canzoni da lui stesso definite delle “piccole perle”. Tra queste “Luna caprese”, “Accarezzame”, “Nun è peccato”, “Anema e core” e poi ancora alcuni brani scritti da artisti considerati da Ranieri “napoletani ad honorem” come Renato Rascel, Domenico Modugno e Fred Bongusto (“Doce doce”).

Un tuffo nel passato che permetterà agli spettatori di rivivere quelle atmosfere magiche ed affascinanti tipiche della città partenopea. Il tutto all’interno della Reggia borbonica che accoglierà l’evento in tutta la sua bellezza per dare vita ad una serata indimenticabile.
(Daniela Russo)

You may also like...

uesto sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi